Analisi Meteo del 21-12-2014 – Arriva l’INVERNO!

Analisi Meteo del 21-12-2014 – Arriva l’INVERNO!

Analisi Meteo del 21 Dicembre 2014:

Dopo una lunga fase piuttosto stabile, mite o poco fredda, ed anche noiosa, che va avanti praticamente dalla seconda parte di Novembre sino a questi giorni, ecco che finalmente le condizioni atmosferiche si rifaranno interessanti, quanto meno in termini di dinamicità, e con l’ingresso di correnti più fredde, porteranno la nostra Penisola in condizioni invernali, con il ritorno della neve, a partire dai rilievi appenninici ed a quote che nel corso dei giorni potrebbero spingersi ben più in basso.

Tutto questo sarà possibile dopo Natale, a partire dalla giornata di Santo Stefano, quando un primo impulso freddo di origine polare marittima si inserirà sul medio-alto Adriatico propagandosi sulla nostra Penisola, con freddo al nord, lungo le regioni adriatiche ed appenniniche sino alle regioni meridionali, e con effetti instabili specie per le regioni centro-meridionali, con quota neve in deciso calo, specie su Marche, Abruzzo e Molise e forse anche il nord della Puglia, sino a quote collinari!

analisi meteo

Questo primo passaggio freddo si esaurirà rapidamente già nella prima parte di Sabato 27 Dicembre, ma la tregua sarà breve!

Un nuovo impulso freddo, inizialmente della medesima origine, ma con maggiore contributo artico in una seconda fase, grazie al posizionamento dell’anticiclone delle Azzorre con asse meridiano dal basso Atlantico verso l’Inghilterra; tale impulso potrebbe partire con asse occidentale entrando dal Rodano e dando vita ad una fase instabile/perturbata sulla nostra Penisola con una circolazione depressionaria a carattere freddo sul Tirreno centrale in transito verso le regioni meridionali, con tanta neve in appennino a quote inizialmente medie e poi medio-basse, e neve a bassa quota al nord nella prima fase.

analisi meteo

 

Tale impulso potrebbe però essere più orientale già da subito, e quindi più freddo per le regioni meridionali già nella sua prima fase; difficile al momento dire quale possa essere l’ipotesi più concreta, più in generale si può bene dire che la fase finale dell’anno potrebbe vedere una progressione fredda su tutta l’Italia, con freddo in ingresso sia dal Rodano che dall’Adriatico con componente artica via via più intensa.

Più a lungo termine potrebbe poi esserci per i primi giorni del prossimo anno, una terza discesa fredda, questa volta decisamente artica e con anche componente continentale, per una fase molto fredda su gran parte del continente Europeo, con un vasto lago gelido sul nord-est dell’Europa…ma al momento è fantameteo, data la distanza temporale, ma prendiamo atto della possibilità di un inizio anno potenzialmente molto freddo!

Al prossimo aggiornamento,

Meteo Puglia – Analisi Meteo per la Puglia e l’Italia

Copyright

© 2014 Puglia Meteo – Meteo In Puglia e dintorni

www.meteoinpuglia.it

Riproduzione consentita citando la fonte

Updated: 21/12/2014 — 18:08

Lascia un commento

Meteo Puglia - Previsioni Meteo Puglia © 2016