Analisi Meteo del 25-12-2014 – Si spalancano le porte nord-orientali: freddo e neve in arrivo?

Analisi Meteo del 25-12-2014 – Si spalancano le porte nord-orientali: freddo e neve in arrivo?

Analisi Meteo di oggi Giovedì 25 Dicembre 2014

Buonasera ed ancora Buon Natale a tutti!

L’inverno, quello vero, sembra che abbia davvero tutte le intenzioni di giungere sulla nostra Penisola, ed interessare direttamente anche la nostra Puglia, con un primo antipastino a partire dal pomeriggio/sera di Santo Stefano, che farebbe da apripista per un lungo periodo decisamente freddo, che potrebbe durare sino ai primi giorni del nuovo anno!

E nell’arco di questa fase fredda, si potrebbero inserire una o più fasi favorevoli all’arrivo della neve su molte regioni italiane, compresa la nostra Puglia.

Ma vediamo come queste fasi potrebbero susseguirsi:

Nella giornata di domani, un cavo d’onda di origine nord-atlantica, accompagnato da aria fredda polare marittima, scivolerà lungo l’Adriatico, interessando più direttamente le regioni esposte, dalle Marche sino alla Puglia, e versante orientale dell’appennino, con un veloce transito di un fronte instabile che porterà qualche rovescio sparso, con quota neve in progressivo abbassamento man mano che l’aria più fredda raggiungerà le regioni adriatiche: sulla nostra regione è atteso pertanto un veloce peggioramento, in particolare durante il pomeriggio e la serata, con possibilità del transito di rovesci sparsi con deciso calo delle temperature entro la serata; i forti venti settentrionali che seguono il fronte renderanno l’episodio piuttosto veloce, pertanto già Sabato mattina, all’apice del passaggio freddo, avremo un deciso miglioramento delle condizioni atmosferiche.

Fra la seconda parte di Sabato e la prima parte di Domenica, una perturbazione dalla Francia giungerà sull’Italia dove avremo un deciso calo della pressione per il passaggio di un minimo depressionario diretto rapidamente da ovest verso est, con forte peggioramento del tempo su molte regioni, mentre la configurazione sull’Europa vedrà la rimonta dell’anticiclone delle Azzorre verso il medio-alto Atlantico e la costituzione di una saccatura artica meridiana dalla Scandinavia verso l’Italia.

Al passaggio del minimo al suolo verso est, si instaurerà la prima discesa di aria molto fredda verso la nostra Penisola, che, grazie alla traslazione ad est, verrà investita da correnti settentrionali entranti dall’Adriatico, e che porteranno ad un progressivo generale e sensibile raffreddamento che nella giornata seguente dovrebbe sfociare in un peggioramento nevoso sulle regioni del medio-basso Adriatico, l’appennino centro-meridionale sino alla Calabria, con neve sino a quote molto basse, in pianura su Marche, Abruzzo e Molise.

analisi meteo

Questa fase al momento sembra avere decisamente buone probabilità di accadimento (decisive le prossime 24/36 ore di aggiornamenti).

A questo punto i modelli matematici ci propongono poi il piatto forte per la fine dell’anno!

Dopo una giornata molto fredda e tranquilla per Martedì 30, la rotazione del blocco anticiclonico verso nord-est innescherebbe la discesa di un nuovo impulso molto freddo, anzi in questo caso gelido, diretto verso le regioni adriatiche in propagazione a praticamente tutta la penisola, per un nuovo e più importante episodio nevoso sulle regioni adriatiche ed al sud con la possibile complicazione di un minimo di pressione in transito sulle estreme regioni meridionali e che potrebbe portare carburante umido in circolazione a favore di precipitazioni più copiose!

Ma su questa fase, che interesserebbe la giornata di Mercoledì 31 e presumibilmente anche quella di Capodanno, occorrono ancora varie conferme, per la distanza temporale e per la delicatezza della configurazione…perché basta poco per far prendere derive deleterie all’aria fredda…

Pertanto, riaugurandovi un Buon Natale, vi raccomandiamo di non farsi prendere dai troppi entusiasmi e di attendere i prossimi aggiornamenti!

Meteo Puglia – Analisi Meteo per la Puglia e l’Italia

Copyright

© 2014 Puglia Meteo – Meteo In Puglia e dintorni

www.meteoinpuglia.it

Riproduzione consentita citando la fonte

 

Updated: 25/12/2014 — 21:09

Lascia un commento

Meteo Puglia - Previsioni Meteo Puglia © 2018