Analisi Modelli del 25-11-2014 – Si svolta a Dicembre?

Analisi Modelli del 25-11-2014 – Si svolta a Dicembre?

Analisi Modelli del 25 Novembre 2014

I modelli matematici sul medio-lungo termine ci proiettano ormai all’inizio del prossimo mese di Dicembre.

Visto l’esito del mese in corso, Novembre, che ha visto come principale protagonista la persistenza di un tipo di tempo piuttosto mite, anche se con buone precipitazioni per la nostra regione, l’attesa per il prossimo mese è per una possibile svolta al trend attuale.

Il mese con ogni probabilità esordirà in un regime ciclonico dovuto al posizionarsi sulla nostra Penisola di una circolazione ciclonica dovuta all’intenso vortice che in questi giorni si formerà sul Mediterraneo occidentale.

Probabile quindi un esordio moderatamente instabile dovuto al transito di tale depressione.

Una possibile parziale rimonta dinamica dell’Anticiclone delle Azzorre verso l’Europa occidentale, unitamente ad un’azione fredda sull’estremo nord-est europeo, potrebbe far si che aria più fresca se non più fredda vada a convergere verso la circolazione ciclonica sul nostro paese, producendo durante la prossima settimana una fase instabile in particolare sulle regioni centro-meridionali.

La prima parziale svolta sarà quindi il termine della fase mite che avrà il suo apice nel prossimo fine settimana,  con un ritorno quindi a temperature più consone al periodo, mentre resta da valutare quanto questa fase possa assumere gradualmente caratteristiche più tipiche dell’inverno.

La svolta diventerebbe più consistente se la parziale rimonta anticiclonica dal vicino Atlantico trovasse lo spunto per ergersi maggiormente verso il centro-nord Europa, ma tale manovra risulta al momento piuttosto difficile e quindi una semplice possibilità, in un contesto evolutivo maggiormente favorevole a scenari meno spinti.

In ogni caso è giusto prenderla in considerazione, in quanto un’evoluzione di questo tipo potrebbe innescare, nel periodo compreso fra il 5 ed il 10 di Dicembre, una discesa di aria molto fredda da nord-est verso l’area balcanica e del Mar Nero, pronta eventualmente ad interessare il versante adriatico, ma è giusto, per ora, un “pour parler”

Ecco il diagramma GEFS di stasera che ci mostra in maniera piuttosto evidente, sia il primo scenario, più concreto, di un primo ribasso delle temperature su valori più consoni dopo il picco del fine settimana, sia le per ora isolate possibilità di scenari decisamente più freddi nel periodo seguente, della seconda parte della prima decade di Dicembre:

analisi modelli

 

 

Ecco infine una ipotesi fredda vista dall’aggiornamento serale del modello canadese GEM:

analisi modelli

 

Al prossimo aggiornamento,

Meteo Puglia – Analisi Meteo per la Puglia e l’Italia

Copyright

© 2014 Puglia Meteo – Meteo In Puglia e dintorni

Riproduzione consentita citando la fonte

www.meteoinpuglia.it

Updated: 25/11/2014 — 20:31

Lascia un commento

Meteo Puglia - Previsioni Meteo Puglia © 2018